CAPSULE COLLECTION

1 OTTOBRE 2020
ORE 18.30
TEATRO MIELA TRIESTE

CAPSULE COLLECTION
cinema arte architettura
ERMITAGE - Il Potere dell’Arte
film di Michele Mally con Toni Servillo
(2019, durata 90’ versione italiana)
nell'ambito della rassegna

Il docu-film è proposto da Bonawentura in collaborazione con l’associazione E.N. Rogers, nell’ambito di un ciclo di eventi dedicati al cinema, alla letteratura e all’arte russa, che verrà presentato prima della proiezione.
Il film Ermitage, di Michele Mally con Toni Servillo racconta le tante anime che da secoli abitano San Pietroburgo e il suo Museo: un viaggio attraverso epoche diverse in un intreccio tra arte, letteratura, musica e poesia di grande valore comunicativo.

L’“ottobre russo” è organizzato dall’associazione E.N. Rogers e proseguirà il 15, il 22 e il 29 ottobre, alle ore 19 a Stazione Rogers con gli incontri, promossi in collaborazione con l’Università degli Studi di Trieste, del ciclo “ArchiLetture: Black square, White square”, a cura di Giovanni Fraziano e Margherita De Michiel, entrambi docenti dell’Ateneo triestino:
giovedì 15 ottobre “Quadrato nero” di Margherita De Michiel con intromissioni di Giovanni Fraziano;
giovedì 22 ottobre “Quadrato bianco” di Giovanni Fraziano con intromissioni di Margherita De Michiel. “Pagine con vista”, quelle presentate, da idee (non solo) russe. Edifici in parole, vedute e visioni, finestre linguistiche, riflessioni e riflessi. Incursioni epistemologiche intorno a idee di “bellezza”, “distanza” “verità” e – silenzio. Invenzioni a più voci, per trovare insieme, rilanciamo oggi, “il punto da cui guardare” (M. Cvetaeva).

Giovedì 29 ottobre la rassegna si concluderà con un appuntamento speciale: verrà presentato il volume “Italia – Russia. Un secolo di cinema”, a cura di Claudia Olivieri e Olga Strada con il coordinamento progettuale di Walter Ferrara.
Olga Strada dialogherà con Margherita De Michiel, Valentino Vitrotti e altri ospiti sui molti temi affrontati  nella preziosa pubblicazione. Presentata alla 77a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, l’opera completa la trilogia ideata dall’Ambasciata d’Italia a Mosca dedicata alle relazioni culturali e artistiche italo-russe. Una “trasvolata lunga un secolo”, si legge nell’introduzione di Olga Strada, già direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura a Mosca, tra racconti e immagini di raro fascino e suggestione.

info: 334 3324584


Gli eventi si terranno nel rispetto delle misure di prevenzione COVID-19

È gradita la prenotazione:

Teatro Miela:
ingresso 5 euro informazioni/prenotazioni biglietteria@miela.it,  040365119  

Stazione Rogers:
posti limitati; ingresso libero staff@stazionerogers.eu