GIGETTA E NOI DI BASAGLIA 08/06/2017

GIGETTA TAMARO e/a STAZIONE ROGERS
La passione del fare


Giovedì 8 giugno, ore 18
GIGETTA E NOI DI BASAGLIA
Maria Grazia Cogliati, Peppe Dell’Acqua, Franco Rotelli
...due parole di Rado

Si chiuderà giovedì 8 giugno, alle ore 18, a Stazione Rogers, con il quinto appuntamento “Gigetta e noi di Basaglia” la rassegna “La passione del fare” dedicata a Gigetta Tamaro organizzata da Stazione Rogers in occasione della mostra “tu mi sposerai” opere di Gigetta Tamaro 1931-2016 allestita al Magazzino delle Idee di Trieste che rimarrà aperta al pubblico fino al 2 luglio.

L’ultimo incontro “Noi di Basaglia” è affidato alle parole di Maria Grazia Cogliati, Peppe Dell’Acqua, Franco Rotelli:
Gigetta e Luciano, compagni di viaggio
“A Trieste in quegli anni, gli anni settanta, sembrava accadesse poco. Le tensioni politiche e sociali così acute e dirompenti nel resto del paese erano lontane. E anche quando i rumori degli anni di piombo, del terrorismo, dei conflitti raggiungevano la città e la scuotevano dalla sua distrazione ben presto tornava la calma.
Le conseguenze delle ferite della guerra, dell’esodo, delle divisioni vissute facevano fatica a passare.
Coglievamo, noi di San Giovanni, una sorta di arresto, un'immagine ferma in un tempo che non scorre.  Rischiavamo ogni giorno l’isolamento. Il conservatorismo costringeva ognuno a separazioni, distanze, disconoscimenti.
La festa del Primo Maggio a casa di Gigetta e Luciano fu per molti di noi la possibilità dell’incontro, un luogo eccentrico e necessario. Pensavano, e Gigetta con la sua generosa e allegra accoglienza,  a tenere insieme quelli che come loro non si arrendevano. La loro casa accoglieva persone singolari, non comuni, non allineate. Trovavi Ugo Guarino e Fulvio Camerini, Paolo Universo, poeta scontroso e nascosto, e Franco Panizon e Franco Basaglia e Stefano Fantoni e Daniele Amati e altri ancora: presenze non conformi, ognuno con il suo singolare contributo a costruire, a interrogarsi, a esserci.”

Chiuderà l’incontro Rado Strukelj presente più volte a Stazione Rogers in questi ultimi anni: dalla presenza al ciclo Mano che Passione alla mostra Rado’s Traffic Light.


In mostra: foto/video/segni e disegni di Gianni Peteani e Luigi Semerani


SLIDESHOW STAZIONE ROGERS - Luciano Celli, Giovanni Fraziano, Giuseppina Scavuzzo:
https://www.youtube.com/watch?v=VcqsRGA_izE&list=PLKj23JDfKAJwYLj_1xWpk_...

ciclo di incontri a cura di Laura Forcessini
organizzato da Stazione Rogers in occasione della mostra
“Tu mi sposerai” opere di Gigetta Tamaro 1931 – 2016
Magazzino delle Idee - Trieste 23 aprile / 2 luglio 2017