rogers food

Rogers Food è l’attività che Stazione Rogers dedica alla cultura del gusto. Vengono proposti incontri tematici che prevedono un introduzione al prodotto presentato e una degustazione guidata. Nel periodo estivo saranno disponibili presso la Cafeteria e il cocktail point di Esterno Estate macedonie, frullati, drink alcolici e analcolici.

I DONI DELLA TERRA, LA FATICA DELL’UOMO

L’eccellenza e la tipicità delle produzioni di viticoltura, olivicoltura, apicoltura e casearie sono frutto della consapevolezza di quanto sia arduo per la particolare debolezza del territorio carsico, beneficiare dei doni della terra senza in cambio restituire alla natura ciò che le è stato nel tempo preso in prestito in abbondanza. Il debito ecologico che si è contratto con il Carso, obbliga a ridistribuire, ridurre, riutilizzare, riciclare come si faceva responsabilmente sempre nel passato. I produttori del Carso sono le ultime sentinelle per un corretto equilibrio tra naturalità, antropizzazione e brame edificatorie.
Nell’ambito della sezione I DONI DELLA TERRA, a partire da venerdì 1 giugno, si terranno alla  Stazione Rogers cinque incontri a cadenza settimanale, alle ore 18.30, per apprezzare, capire e imparare a gustare i prodotti che ci dona il nostro territorio:

venerdì 1 giugno:
Stefano Cosma
Il Carso: poesia incomparabile della Natura

venerdì 8 giugno:
Erik, Paolo e Roberto Starec
Olivicoltura estrema

giovedì 14 giugno:
Fausto Settimi
Apicoltura nel Carso triestino

venerdì 22 giugno:
Marino Vocci
Cibo è identità, memoria e cultura

venerdì 29 giugno:
Dario Zidaric
Dal fieno alla tavola